Prossimi webinar

Mercoledì con Carolyn Christov-Bakargiev

Mercoledì con Carolyn Christov-Bakargiev

Mercoledì 27 Gennaio 16:30 -17:30
Il paesaggio rivelato

Il paesaggio rivelato

Martedì 2 Febbraio 13:30 -15:00
Mercoledì con Silvano Petrosino e Vanna Pescatori

Mercoledì con Silvano Petrosino e Vanna Pescatori

Mercoledì 3 Febbraio 18:00 -19:00
Co-progettazione di politiche pubbliche

Co-progettazione di politiche pubbliche

Martedì 9 Febbraio 13:30 -15:30
Programmazione comunitaria

Programmazione comunitaria

Giovedì 11 Febbraio 11:00 -13:00
L'arte nello spazio pubblico

L'arte nello spazio pubblico

Martedì 16 Febbraio 13:30 -15:30
La scuola che vorremmo

La scuola che vorremmo

Lunedì 22 Febbraio 16:30 - Mercoledì 24 Febbraio 18:00

News

velocidad
CONTRIBUTI DELIBERATI
Pubblicato l'elenco dei contributi deliberati nell'ambito del bando VelociDaD. L'iniziativa mette a disposizione 120 mila euro a sostegno di 44 plessi scolastici che potranno raddoppiare la propria connettività, facilitando l'attività didattica a oltre 9mila docenti e studenti.

Vai alla pagina

Sessione eventi
SESSIONE EVENTI
Sono disponibili i moduli online per partecipare alla Sessione eventi primavera estate. Il termine per presentare la richiesta di contributo a sostegno di progetti in campo sportivo, culturale, educativo, sociale e di sviluppo locale scade il 29 gennaio 2021.

Vai alla pagina

Risorseuropa
BANDI APERTI
È aperto il bando accompagnamento ai percorsi di progettazione europea 2020-2021. Il bando ha l'obiettivo di selezionare 5 enti per accedere a un livello avanzato di formazione dei laboratori di RisorsEuropa. Scade il 31 gennaio

Vai alla pagina

SMART E GREEN
BANDI APERTI
É on-line il bando Smart e Green Economy che con un budget di 577 mila euro supporta la pubblica amministrazione della provincia di Cuneo per aumentare il grado di indipendenza energetica attraverso 3 linee di intervento. Scadenza 20 febbraio 2021.

Vai alla pagina

LABORATORI BAMBINI
LABORATORI ONLINE
Proseguono anche nel 2021 le attività per bambini e ragazzi in diretta online, organizzate intorno alla mostra “E luce fu". Terzo appuntamento sabato 6 febbraio, alle ore 16, con il laboratorio “Uno, cento, mille riflessi”.

Vai alla pagina

SESSIONE GENERALE
SESSIONE GENERALE
Sono disponibili i moduli online per partecipare alla Sessione Generale. Il termine per presentare la richiesta di contributo a sostegno di progetti in campo sportivo, educativo, culturale, sociale e di sviluppo locale scade il 26 febbraio 2021.

Vai alla pagina

CROWDFUNDING
PROGETTI APERTI
È aperto il "Crowdfunding 2020: nuove risorse per dare fiducia al Terzo Settore". Con questa iniziativa vogliamo attivare la comunità per aiutare 10 realtà a realizzare il proprio sogno. Scopri i progetti e fai la tua donazione entro il 4 febbraio!

Vai alla pagina

FRIGORIFERO
NUOVI SPAZI
Selezionato il progetto di rigenerazione dell'Ex Frigorifero Militare di Cuneo: una cordata di architetti di Firenze e Messina disegnerà il nuovo volto del futuro polo culturale nel cuore del centro storico.

Vai alla pagina

Accedi al nuovo ROL

Per presentare nuove richieste e rendicontare contributi deliberati

Vai all'area ROL

Scarica la guida alla rendicontazione

La guida descrive le principali operazioni per rendicontare un contributo

Scarica il PDF

Norme per l'utilizzo del logo

Quando e come utilizzare
il logo della Fondazione CRC

Vai alla pagina

GrandUPStory: Humus una rete territoriale di imprese che mettono in condivisione manodopera, mezzi e idee

Continua il nostro ciclo di interviste che ci porterà a conoscere da vicino le persone e i progetti che sono stati ammessi a Design Your Impact, la seconda fase di GrandUP!, il progetto di accelerazione di impresa a impatto sociale per la provincia di Cuneo, realizzato dalla Fondazione CRC insieme a SocialFare, in collaborazione con le principali associazioni di categoria. Oggi vi presentiamo il team di Humus!

Avete a disposizione lo spazio di un tweet (280 caratteri), in cosa consiste il vostro progetto?
"È una rete territoriale di imprese che mettono in condivisione manodopera, mezzi e idee di sviluppo sostenibile per rintegrare migranti e soggetti locali, creando nuove opportunità lavorative e formative"
🎨 Il progetto raccontato da un’immagine: il nostro logo che ci piace un sacco!
🎧 Il progetto raccontato con una canzone: Todo Cambia – Mercedes Sosa

Quale problema avete riscontrato in provincia di Cuneo e come volete provare a risolverlo?
"Siamo partiti da un incontro: l’associazione Micò e la banda Valle Grana. Micò lavora per l’integrazione dei migranti e la banda è una rete di aziende agricole che vogliono valorizzare la valle in cui vivono creando occasioni di sviluppo economico comunitario. Ci siamo uniti perché pensiamo che i piccoli attori economici di un territorio possano creare lavoro e integrazione se uniscono le lore forze e cominciano e lavorare in rete. Da qui nasce Humus!".

Come è nata l’idea?
"Una mattina eravamo insieme a casa di Elena e stavamo disegnando tutte le mappe delle diverse idee che avevamo in testa. Avevamo tutte le mappe davanti ai nostri occhi e a un certo punto si sente un urlo: eccola!
La rete degli agricoltori avrebbe creato lavoro sui territori per i migranti e gli abitanti della valle senza costringere gli uni a passare dal caporalato e gli altri ad abbandonare le valli. Humus poteva diventare un modello replicabile"

Chi c’è dietro al progetto? Presentateci il vostro team!
"Claudio è un antropologo malato di curiosità. Gli piace sperimentare e conoscere e non smette mai di portare nuove idee.
Elena è una psicologa molto idealista. È bravissima nel mettere insieme le idee altrui e nel portare avanti come un treno tutti i progetti di Micò!
Pierre viene dalla Francia e si è innamorato della Valle Grana. Ha lavorato come cooperante per alcuni anni e ora si è lanciato nell’agricoltura bio. La sua bioetik è l’anima commerciale del gruppo.
Ivo è molto concreto e ci aiuta a mettere chiarezza. Quando ci troviamo al suo ostal cominciano le nostre infinite chiacchierate.
Luca è un cittadino che ha abbandonato Torino e il sociale per dedicarsi all’agricoltura bio. È molto allegro ma sa anche lavorare come un mulo.
Davide è il saggio… i suoi interventi sono sempre pacati e illuminanti".

A che punto è il vostro progetto?
"Abbiamo attivato un primo corso di formazione agricola bio in Valle Grana e stanno per partire i primi campi di prova. Stiamo lavorando per concretizzare il contratto di rete tra le aziende agricole e abbiamo nuovamente aperto lo sportello lavoro in valle. Vorremmo lavorare per creare una rete informatica che permetta un funzionamento della rete più fluido e che sia estendibile anche ad altre valli".

Qual è l’impatto sociale che vorreste generare?
"In ogni valle attorno a cuneo saranno attive delle reti territoriali di imprese che collaborano per creare nuovo lavoro e idee di sviluppo comunitario. Come conseguenza i migranti rimangono sul territorio e altri cittadini ripopolano le valli che diventano luoghi di scambio e di innovazione sociale ed economica".

Chi vuole sapere qualcosa di più sul vostro progetto dove può trovarvi on-line e off-line?
"Ci trovate sulla pagina Facebook di Micò: https://www.facebook.com/micoaps/ o ai numeri di Claudio: 328.8917418 ed Elena: 340.1550604

C'è qualcosa che volete aggiungere?
"Le valli alpine sono l’occasione per sperimentare nuove forme di collaborazione che possano ricreare quelle comunita’ che l’individualismo ha minato. La tecnologia puo’ aiutare a creare e vivere le reti di scambio necessarie per i territori e la contaminazione tra sociale e attori economici diventa essenziale per uno sviluppo sostenibile. Con humus ci vogliamo provare!". 

Vuoi saperne di più del progetto GrandUP! Ti aspettiamo su: http://www.grandup.org

 

 

Gli spazi di Fondazione CRC per la comunità

 

Vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative?

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form