Prossimi webinar

Mercoledì con Renato Leotta

Mercoledì con Renato Leotta

Mercoledì 20 Gennaio 16:30 -17:30
Il progetto europeo

Il progetto europeo

Giovedì 21 Gennaio 11:00 -13:00
Iniziamo l'impresa!

Iniziamo l'impresa!

Giovedì 21 Gennaio 17:30 -19:00
Il paesaggio rivelato

Il paesaggio rivelato

Martedì 2 Febbraio 13:30 -15:00
Co-progettazione di politiche pubbliche

Co-progettazione di politiche pubbliche

Martedì 9 Febbraio 13:30 -15:30
Programmazione comunitaria

Programmazione comunitaria

Giovedì 11 Febbraio 11:00 -13:00
L'arte nello spazio pubblico

L'arte nello spazio pubblico

Martedì 16 Febbraio 13:30 -15:30
La scuola che vorremmo

La scuola che vorremmo

Lunedì 22 Febbraio 16:30 - Mercoledì 24 Febbraio 18:00

News

Risorseuropa
BANDI APERTI
È aperto il bando accompagnamento ai percorsi di progettazione europea 2020-2021. Il bando ha l'obiettivo di selezionare 5 enti per accedere a un livello avanzato di formazione dei laboratori di RisorsEuropa. Scade il 31 gennaio

Vai alla pagina

Sessione eventi
SESSIONE EVENTI
Sono disponibili i moduli online per partecipare alla Sessione eventi primavera estate. Il termine per presentare la richiesta di contributo a sostegno di progetti in campo sportivo, culturale, educativo, sociale e di sviluppo locale scade il 29 gennaio 2021.

Vai alla pagina

SMART E GREEN
BANDI APERTI
É on-line il bando Smart e Green Economy che con un budget di 577 mila euro supporta la pubblica amministrazione della provincia di Cuneo per aumentare il grado di indipendenza energetica attraverso 3 linee di intervento. Scadenza 20 febbraio 2021.

Vai alla pagina

LABORATORI BAMBINI
LABORATORI ONLINE
Proseguono anche nel 2021 le attività per bambini e ragazzi in diretta online, organizzate intorno alla mostra “E luce fu". Primo appuntamento sabato 23 gennaio, alle ore 16, con la lettura animata "Arcobaleni".

Vai alla pagina

SESSIONE GENERALE
SESSIONE GENERALE
Sono disponibili i moduli online per partecipare alla Sessione Generale. Il termine per presentare la richiesta di contributo a sostegno di progetti in campo sportivo, educativo, culturale, sociale e di sviluppo locale scade il 26 febbraio 2021.

Vai alla pagina

CROWDFUNDING
PROGETTI APERTI
È aperto il "Crowdfunding 2020: nuove risorse per dare fiducia al Terzo Settore". Con questa iniziativa vogliamo attivare la comunità per aiutare 10 realtà a realizzare il proprio sogno. Scopri i progetti e fai la tua donazione entro il 4 febbraio!

Vai alla pagina

FRIGORIFERO
NUOVI SPAZI
Selezionato il progetto di rigenerazione dell'Ex Frigorifero Militare di Cuneo: una cordata di architetti di Firenze e Messina disegnerà il nuovo volto del futuro polo culturale nel cuore del centro storico.

Vai alla pagina

guarene
PROGETTI
A Guarene i protagonisti della Resistenza tornano a rivivere nell'opera "I dormienti" realizzata dall'artista Hilario Isola. L'intervento di arte pubblica è stato realizzato nell'ambito del bando Distruzione.

Vai alla pagina

Accedi al nuovo ROL

Per presentare nuove richieste e rendicontare contributi deliberati

Vai all'area ROL

Scarica la guida alla rendicontazione

La guida descrive le principali operazioni per rendicontare un contributo

Scarica il PDF

Norme per l'utilizzo del logo

Quando e come utilizzare
il logo della Fondazione CRC

Vai alla pagina

#GrandUPStory: Salva il tappo il progetto di un sogno che guarda al futuro dell'ambiente in provincia di Cuneo

Oggi, diamo il via a un ciclo di interviste che ci porterà a conoscere da vicino le persone e i progetti che sono stati ammessi a Design Your Impact, la seconda fase di GrandUP!, il progetto di accelerazione di impresa a impatto sociale per la provincia di Cuneo, realizzato dalla Fondazione CRC insieme a SocialFare, in collaborazione con le principali associazioni di categoria. Questa settimana, vi presentiamo il team di Salva il Tappo!

Avete a disposizione lo spazio di un tweet (280 caratteri), in cosa consiste il vostro progetto?
"SALVA IL TAPPO è il progetto di un sogno: raccogliere allegramente tutti i tappi di sughero usati nella provincia di Cuneo, macinarli, e poi trasformarli in nuova materia prima preziosa (ri-sughero) per pannelli isolanti etici da produrre a Cuneo". 

🎨 Il progetto raccontato da un’immagine: Un tappo di sughero animato che sorride 
🎧 Il progetto raccontato con una canzone: la canzone è  Odysseus di Guccini, in particolare il verso: “Ma se tu guardi un monte che hai di faccia senti che ti sospinge a un altro monte, un’isola col mare che l’abbraccia ti chiama a un’altra isola di fronte e diedi un volto a quelle chimere le navi costruii di forma ardita...”

Quale problema avete riscontrato in provincia di Cuneo e come volete provare a risolverlo?
"Il problema è quello generale della riduzione dei rifiuti: con attenzione alla raccolta differenziata ma anche alla questione di dove vanno a finire tutti gli scarti: per un riutilizzo creativo e più ampio possibile per alleggerire la pressione sulle discariche nel futuro".

 Come siete riusciti a individuarlo?
 "L’attenzione creativa all’ambiente è uno dei fondamenti della cooperativa". 

Come è nata l’idea?
"La storia dei tappi è magica: è la storia di una carenza  che diventa ricchezza; andrebbe raccontata a voce con calma, ma  in sintesi è questa: avevamo bisogno di una grande quantità di isolante naturale e leggero da utilizzare nella sede della cooperativa in costruzione a Boves. Per ridurre i costi, abbiamo pensato di usare i tappi di sughero invece del granulare, e così, nel 1999 è iniziata la raccolta tra amici. Terminata la soletta, i tappi hanno continuato ad arrivare per simpatia, non ci siamo sentiti di dire basta con i tappi e abbiamo trovato la soluzione della macinazione che ci ha permesso di cominciare a vendere il granulare isolante che non riuscivamo ad acquistare".

Chi c’è dietro al progetto? Presentateci il vostro team!
"Dietro al progetto ci sono i soci lavoratori della cooperativa sociale Artimestieri, che negli ultimi anni hanno mandato avanti la cooperativa e hanno continuato a curare il progetto Salva il tappo pur in mezzo a mille difficoltà. Indispensabili sono stati anche gli altri soci, volontari e sostenitori della cooperativa, e molti altri amici, simpatizzanti, collaboratori e gruppi spontanei che da varie zone d’Italia ci contattavano per chiedere di aderire al progetto Salva il tappo, aiutandoci a tenerlo vivo". 

 A che punto è il vostro progetto?
"Siamo al punto di svolta. Dopo dieci anni di crescita della raccolta siamo arrivati a 6 milioni di tappi raccolti nel 2017 (contro i 15.000.000 che è il primo obiettivo quantitativo). Ora dobbiamo decidere se continuare con la crescita lenta e naturale del progetto o stimolare il salto di qualità con i necessari investimenti che devono essere coordinati nelle varie fasi: comunicazione, raccolta, processo di lavorazione, assetto normativo e progetto educativo rivolto alle scuole e a tutti i cittadini. Serve un  salto decisivo, ma con le nostre forze non possiamo farcela; abbiamo bisogno, oltre ai complimenti e alla simpatia di tanti, di collaborazione fattiva delle istituzioni e di investimenti nel progetto da parte di altri soggetti". 

Qual è l’impatto sociale che vorreste generare?
"L’impatto che sogniamo fin dall’inizio sul territorio della provincia di Cuneo è un’attenzione maggiore ai problemi dell’ambiente e pensiamo che Salva il Tappo potrebbe diventare stimolo per altri progetti di riuso e riciclo al fine della riduzione generalizzata dei rifiuti nel futuro. Vorremmo che Cuneo diventasse un modello visibile e replicabile di un territorio con una cultura diffusa e radicata di attenzione ai rifiuti, alla massima differenziazione possibile, e al recupero e al riutilizzo di tutte le risorse che possono essere rimesse a disposizione della comunità per il benessere di tutti".

Chi vuole sapere qualcosa di più sul vostro progetto dove può trovarvi on-line e off-line?
 Artimestieri coop. sociale è a Boves (12012 Cn), in Via San Mauro n°12.
 Il telefono è 0171 388998 e  on-line siamo su https://store.artimestieri.com/it/

 C'è qualcosa che volete aggiungere? 
 "Aggiungiamo solo tre parole e un invito: SALVA IL TAPPO!  E unisciti a noi, non buttare mai più i tappi di sughero! non metterli nel secco e  neanche nell’organico: mettili invece in una scatola colorata, per custodirli perché sono preziosi; prova a metterti in contatto uno dei punti di raccolta".

Vuoi saperne di più del progetto GrandUP! Ti aspettiamo su: http://www.grandup.org

Gli spazi di Fondazione CRC per la comunità

 

Vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative?

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form