Prossimi webinar

Mercoledì con Renato Leotta

Mercoledì con Renato Leotta

Mercoledì 20 Gennaio 16:30 -17:30
Il progetto europeo

Il progetto europeo

Giovedì 21 Gennaio 11:00 -13:00
Iniziamo l'impresa!

Iniziamo l'impresa!

Giovedì 21 Gennaio 17:30 -19:00
Il paesaggio rivelato

Il paesaggio rivelato

Martedì 2 Febbraio 13:30 -15:00
Co-progettazione di politiche pubbliche

Co-progettazione di politiche pubbliche

Martedì 9 Febbraio 13:30 -15:30
Programmazione comunitaria

Programmazione comunitaria

Giovedì 11 Febbraio 11:00 -13:00
L'arte nello spazio pubblico

L'arte nello spazio pubblico

Martedì 16 Febbraio 13:30 -15:30
La scuola che vorremmo

La scuola che vorremmo

Lunedì 22 Febbraio 16:30 - Mercoledì 24 Febbraio 18:00

News

Risorseuropa
BANDI APERTI
È aperto il bando accompagnamento ai percorsi di progettazione europea 2020-2021. Il bando ha l'obiettivo di selezionare 5 enti per accedere a un livello avanzato di formazione dei laboratori di RisorsEuropa. Scade il 31 gennaio

Vai alla pagina

Sessione eventi
SESSIONE EVENTI
Sono disponibili i moduli online per partecipare alla Sessione eventi primavera estate. Il termine per presentare la richiesta di contributo a sostegno di progetti in campo sportivo, culturale, educativo, sociale e di sviluppo locale scade il 29 gennaio 2021.

Vai alla pagina

SMART E GREEN
BANDI APERTI
É on-line il bando Smart e Green Economy che con un budget di 577 mila euro supporta la pubblica amministrazione della provincia di Cuneo per aumentare il grado di indipendenza energetica attraverso 3 linee di intervento. Scadenza 20 febbraio 2021.

Vai alla pagina

LABORATORI BAMBINI
LABORATORI ONLINE
Proseguono anche nel 2021 le attività per bambini e ragazzi in diretta online, organizzate intorno alla mostra “E luce fu". Primo appuntamento sabato 23 gennaio, alle ore 16, con la lettura animata "Arcobaleni".

Vai alla pagina

SESSIONE GENERALE
SESSIONE GENERALE
Sono disponibili i moduli online per partecipare alla Sessione Generale. Il termine per presentare la richiesta di contributo a sostegno di progetti in campo sportivo, educativo, culturale, sociale e di sviluppo locale scade il 26 febbraio 2021.

Vai alla pagina

CROWDFUNDING
PROGETTI APERTI
È aperto il "Crowdfunding 2020: nuove risorse per dare fiducia al Terzo Settore". Con questa iniziativa vogliamo attivare la comunità per aiutare 10 realtà a realizzare il proprio sogno. Scopri i progetti e fai la tua donazione entro il 4 febbraio!

Vai alla pagina

FRIGORIFERO
NUOVI SPAZI
Selezionato il progetto di rigenerazione dell'Ex Frigorifero Militare di Cuneo: una cordata di architetti di Firenze e Messina disegnerà il nuovo volto del futuro polo culturale nel cuore del centro storico.

Vai alla pagina

guarene
PROGETTI
A Guarene i protagonisti della Resistenza tornano a rivivere nell'opera "I dormienti" realizzata dall'artista Hilario Isola. L'intervento di arte pubblica è stato realizzato nell'ambito del bando Distruzione.

Vai alla pagina

Accedi al nuovo ROL

Per presentare nuove richieste e rendicontare contributi deliberati

Vai all'area ROL

Scarica la guida alla rendicontazione

La guida descrive le principali operazioni per rendicontare un contributo

Scarica il PDF

Norme per l'utilizzo del logo

Quando e come utilizzare
il logo della Fondazione CRC

Vai alla pagina

Inaugura il nuovo Spazio Innov@zione con una grande mostra su Piet Mondrian

2.000.000 di pixel, 70.000 ansi lumen di potenza luminosa, 100 mq di muri interattivi, oltre 20 aziende e 100 figure professionali coinvolte nello sviluppo della tecnologia interattiva: venerdì 20 ottobre apre le porte a Cuneo il nuovo Spazio Innov@zione con l'esposizione Piet Mondrian Universale - Immersive Interactive Experience!  

Un nuovo concept espositivo, un modo totalmente innovativo di proporre la fruizione dell’arte che ci porta alla scoperta dell'universo creativo del celebre pittore olandese, considerato il padre del linguaggio astratto moderno.

"…chi rimarrà in sala potrà ammirare le pitture neoplastiche appese alle pareti o ancor meglio, se i mezzi tecnici lo permetteranno, proiettate". 1924 - Piet Mondrian

Da queste semplici parole, capaci di evocare il sogno di un futuro solo immaginabile, nasce la volontà di realizzare una mostra multimediale interattiva dedicata a Piet Mondrian e alla sua arte. Parole di circa un secolo fa che immaginavano profeticamente un futuro con la tecnologia al servizio dell’opera e come strumento espositivo. Quel futuro è il nostro presente e ciò che per Piet Mondrian poteva solo essere immaginato, oggi possiamo viverlo come un’esperienza reale. Piet Mondrian è uno tra gli artisti più popolari dell’arte moderna. I suoi rettangoli rossi, gialli e blu, ordinati dalle ortogonali nere su fondo bianco, sono un’immagine iconica capace di penetrare l’essenza della modernità. Attraverso l’utilizzo delle sue composizioni, nella moda (celebre fu la sIilata a lui dedicata da Yves Saint Laurent a metà degli anni ‘60), nell’architettura, nel design e perIino nella pubblicità, l’arte di Piet Mondrian è diventata parte della nostra cultura e della nostra quotidianità. Quel desiderio, comune a molte avanguardie artistiche, di un mondo futuro in cui tra arte e vita non ci fossero più distinzioni, conIini o separazioni di sorta, e che in qualche modo per Mondrian è diventato realtà, è l’incipit della mostra a
lui dedicata.

Piet Mondrian Universale ci fa conoscere Mondrian attraverso i suoi stessi occhi, con evocazioni di luoghi lontani nello spazio e nel tempo, ci invita a entrare virtualmente nello suo studio parigino, ci fa scoprire le città in cui ha vissuto, la sua passione per la musica, ci fa comprendere la sua incessante necessità di andare oltre apparenza reale, alla ricerca dell’universale. Un percorso visivo che comincia dal conosciuto per addentrarsi sempre più nello sconosciuto, viaggiando attraverso le varie fasi della produzione artistica di Piet Mondrian: il realismo e l’interesse per il paesaggio, il tema dell’albero e la ricerca sul colore, passando per le contaminazioni con le avanguardie di inizio Novecento, l’amore per il jazz, fino ad arrivare all’esperienza neoplastica e all’arte astratta.

Il progetto, realizzato con la regia e la direzione artistica di Alessandro Marrazzo e la consulenza scientifica di Ilaria Porotto e Andrea Lerda, si colloca tra le iniziative culturali realizzate per festeggiare i 25 anni dalla nostra nascita. L'esposizione, a ingresso gratuito, resterà aperta da sabato 21 ottobre 2017 sino a domenica 1 aprile 2018, con i seguenti orari: martedì, giovedì dalle 9 alle 13, venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20, sabato e domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

 

Gli spazi di Fondazione CRC per la comunità

 

Vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative?

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form