Territori inclusivi

TERRITORI INCLUSIVI

Bando
Chiuso

Il Bando Territori Inclusivi, promosso insieme a Compagnia di San Paolo e con l’adesione della Fondazione De Mari, intende accompagnare e includere le persone in difficoltà o a rischio di fragilità, con particolare attenzione a quelle con background migratorio, in percorsi verso la più ampia autonomia possibile e di stimolare dinamiche di inclusione, coesione e solidarietà che riescano a coinvolgere soggetti plurimi e a volte inediti della comunità, sostenendo interventi che attraverso una lettura multidimensionale delle fragilità, mirino alla costruzione di risposte integrate ai bisogni e al rafforzamento di partenariati territoriali inclusivi. 

Scarica l'elenco dei progetti ammessi alla fase 2
Scarica il bando

Scadenza 30 luglio 2020 alle ore 14

Obiettivi

Il Bando si pone i seguenti obiettivi specifici:

  • promuovere lo sviluppo e il consolidamento di reti di protezione sociale, raccordando le realtà già presenti, affinché siano capaci di offrire e ottimizzare risposte a favore di persone in condizione di fragilità e in condizione o a rischio di marginalità, con particolare attenzione a quelle con background migratorio, integrando le misure esistenti con iniziative ritenute prioritarie e indispensabili;
  • promuovere un’azione culturale a sostegno della costruzione di società inclusive e solidali, frutto di una riflessione sviluppata e articolata in modo corale dagli attori della comunità e amplificata da interlocutori autorevoli del territorio, con particolare attenzione ai rischi di colpevolizzazione della povertà;
  • stimolare lo scambio di conoscenze, competenze e modalità operative maturate nell’ambito dell’accoglienza tra soggetti pubblici e del terzo settore, per capitalizzare l’esperienza acquisita dai diversi attori in questi anni sui temi dell’accompagnamento di persone in condizione di fragilità, della convivenza interculturale, dell’inclusione.

Soggetti ammissibili

I progetti possono essere presentati in partenariato dai seguenti soggetti:

  • Comuni
  • Unioni di Comuni
  • Aziende Sanitarie Locali
  • Enti gestori delle funzioni socio assistenziali
  • altri enti pubblici
  • Cooperative sociali e/o loro consorzi
  • Associazioni di volontariato
  • Associazioni di promozione sociale
  • altri Enti del Terzo Settore
  • altri soggetti che perseguono finalità sociali e/o di inclusione sociale

È auspicato il coinvolgimenti di altri soggetti della rete che contribuiscano a diverso titolo alla realizzazione del progetto. Tra questi possono essere comprese anche associazioni datoriali, reti di imprese, sindacati.

Modalità di presentazione delle domande

Per presentare la candidatura al bando è obbligatorio utilizzare esclusivamente la procedura ROL richiesta on-line, nella sezione “Contributi” del sito della Fondazione Compagnia di San Paolo, accedendo all’apposita modulistica dedicata al bando per ciascuna fase del processo di selezione. Saranno disponibile il form dedicato alla Fase 1 del bando e i relativi allegati. Il form per la Fase 2 sarà accessibile solo agli enti che supereranno la Fase 1.

VAI AL SITO DI COMPAGNIA DI SAN PAOLO

Stampa

Vuoi essere sempre aggiornato sulle iniziative della Fondazione CRC?
Iscriviti alla newsletter


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
* Letta la Privacy Policy 
Manifesta il proprio consenso al trattamento dei dati personali per l’invio di newsletter e comunicazioni aventi ad oggetto messaggi informativi concernenti iniziative o progetti propri della Fondazione CRC attraverso l’inserimento su piattaforma apposita?

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form