Residenze di comunità

RESIDENEZE COMUNITA

Bando
Aperto

Nel corso degli ultimi due anni la pandemia ha fortemente condizionato la vita delle persone, in particolare ha influito e cambiato la gestione dei servizi alla persona, ha avuto un impatto significativo sulle strutture per anziani, sia rispetto ai vissuti, sia sotto il profilo degli equilibri di bilancio. Il sistema si è trovato ad affrontare un’emergenza sanitaria senza precedenti in cui sono stati messi in luce alcuni elementi di fragilità ma anche capacità di reazione e di resilienza. La Fondazione CRC insieme all’Associazione provinciale case di riposo, Confcooperative, Associazione Bottega del possibile, Università di Torino ha condotto una ricerca volta a fotografare lo stato di salute dei servizi per anziani che è confluita nel Quaderno 43 “Residenze di Comunità – un contributo per una nuova filiera delle residenzialità e delle cure domiciliari”.  Scarica il Quaderno>  | Guarda il video di presentazione dell Quaderno e del bando>

Il termine per partecipare scade il 14 ottobre 2022

SCARICA IL BANDO>
VAI ALL'AREA ROL>

Oggetto del bando

Il bando Residenze di Comunità intende sostenere i servizi per le persone anziane attraverso due linee di intervento:

Linea 1:
La Fondazione CRC intende sostenere le iniziative con 500.000 euro complessivi erogabili come contributo. La domanda deve essere rappresentativa di una dotazione di posti letto minima, pari a 100 (desumibile dall’aggregazione di più strutture o per singolo ente con almeno 100 posti letto). I contributi sono finalizzati a sostenere interventi puntuali di miglioramento delle strutture
riconducibili all’acquisto di nuove attrezzature, all’aumento del comfort e del benessere per la vita degli ospiti delle residenze e dello standard qualitativo dei servizi offerti. Il contributo massimo erogabile per ogni struttura è pari a 30.000 €. Il contributo potrà essere incrementato di ulteriori 10.000 € per ogni struttura laddove vengano indicati e descritti esplicitamente i servizi o le forniture che l’ente aggregato intende gestire in modo associato per un periodo minimo pari a 2 anni.

Linea 2:
La Fondazione promuove con Intesa San Paolo, Direzione Impact Area Terzo settore Piemonte Sud Liguria, un fondo di garanzia di 400.000 euro che genera oltre 1 milione di euro quale sostegno alla messa in sicurezza e rilancio delle Case di Riposo in provincia di Cuneo sotto forma di finanziamenti erogati dalla Banca. L’accesso a tale linea non richiede quale requisito l’essere beneficiari di contributo sulla linea 1 ma conferma quale elemento di accesso la dotazione minima di 100 posti letto, anche in forma aggregata, unitamente all’essere soggetto ammissibile della Fondazione CRC.

Enti ammissibili

Le candidature devono essere presentate da enti ammissibili ai sensi dell’art. 11, commi 1,2,3 e 6, Titolo IV del Regolamento Attività Istituzionali. Il bando si rivolge a tutta la provincia di Cuneo, dando priorità alle quattro aree di tradizionale operatività della Fondazione CRC.

Tempi e modalità di presentazione della domanda

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente in formato elettronico mediante procedura ROL entro e non oltre il 14 ottobre 2022. I documenti indispensabili da allegare alla richiesta sono specificati sul modulo online. Il modulo stampato e firmato dovrà essere caricato in pdf nell’apposita procedura online, sempre entro la scadenza delle ore 23.59 del 14 ottobre 2022 pena l’annullamento della domanda.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle iniziative della Fondazione CRC?
Iscriviti alla newsletter


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
* Letta la Privacy Policy 
Manifesta il proprio consenso al trattamento dei dati personali per l’invio di newsletter e comunicazioni aventi ad oggetto messaggi informativi concernenti iniziative o progetti propri della Fondazione CRC attraverso l’inserimento su piattaforma apposita?

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form