Compensi degli Organi

Il Consiglio Generale della Fondazione CRC ha deliberato, nella riunione tenutasi in data 22 giugno 2020, i compensi da riconoscere ai propri Organi per il mandato quadriennale in corso, confermando i compensi stabiliti nel precedente mandato.

Il compenso annuo riconosciuto al Presidente è di 110 mila euro, quello dei due Vice Presidenti di 60 mila euro e quello dei Consiglieri di 50 mila euro; non sono inoltre previsti gettoni di presenza, né altri benefit.

L’indennità riconosciuta ai componenti del Consiglio Generale (indennità parametrata alla partecipazione a ciascuna riunione del Consiglio e delle Commissioni) è di 6.000 euro all’anno. I gettoni di presenza sono pari a 500 euro per le prime sei sedute dell’anno del Consiglio Generale e di 250 euro per ulteriori riunioni del Consiglio e delle Commissioni.
I compensi in tal modo previsti sono ampiamente al di sotto dei limiti stabiliti dall’Accordo ACRI‐MEF di aprile 2015. La Fondazione CRC rende pubblicamente noti questi dati, al fine di garantire la massima trasparenza sul proprio operato.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle iniziative della Fondazione CRC?
Iscriviti alla newsletter


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
* Letta la Privacy Policy 
Manifesta il proprio consenso al trattamento dei dati personali per l’invio di newsletter e comunicazioni aventi ad oggetto messaggi informativi concernenti iniziative o progetti propri della Fondazione CRC attraverso l’inserimento su piattaforma apposita?

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form