Congresso di Alba "Per un rinnovamento immaginista del mondo"

Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e la Fondazione CRC organizzano il 21 e 22 settembre Per un rinnovamento immaginista del mondo. Il Congresso di Alba: 1956-2019, una rievocazione poetica del primo Congresso mondiale degli artisti liberi che si svolse ad Alba dal 2 all’8 settembre del 1956, anticipando di un anno la fondazione dell’Internazionale Situazionista.

 Il Congresso di Alba avrà la forma di evento diffuso e si svolgerà nella sala consiliare del Comune di Alba, nel Centro Studi Beppe Fenoglio, nella Sala “Beppe Fenoglio” e nella Scuola Enologica di Alba “Umberto I”, per svilupparsi quindi lungo le strade e nei vicoli della città.

Il programma comprende una serie di ‘relazioni’ che ricostruiranno storicamente e con taglio critico gli antefatti, lo svolgimento e le ricadute teoriche e artistiche sul contemporaneo del Congresso di Alba, grazie al contributo di Maria Teresa Roberto e Giorgina Bertolino, storiche dell’arte (Archivio Gallizio, Torino); di Francesca Comisso, storica dell’arte del collettivo curatoriale a.titolo; di Tom McDonough, Associate Professor, Art History Department, Binghamton University, tra i maggiori esperti di Situazionismo; di Achille Bonito Oliva, storico e critico d’arte; di Lori Waxman, Senior lecturer at School of the Art Institute of Chicago, storica dell’arte e giornalista.

Tra gli artisti e gli studiosi coinvolti si segnalano Bernard Blistène, Ludovica Carbotta, Alex Cecchetti, Cooking Sections, Irene Dionisio, Liam Gillick, Renato Leotta, Michael Rakowitz, Gianluigi Ricuperati, Amelia Simondo, Piero Simondo, Hans Ulrich Obrist e Alice Visentin.

PROGRAMMA:
Prima giornata. Sabato 21 settembre 2019
Chiesa di San Domenico, Alba
ore 12.00 
Inaugurazione della mostra 
Per un rinnovamento immaginista del mondo. Da Pellizza da Volpedo (Taner Ceylan), Pinot Gallizio (con Constant, Giorgio Gallizio, Asger Jorn, Jan Kotik e Piero Simondo), Mario Merz. 

Sala del Consiglio, Comune di Alba 
ore 14.00 – 14.10 
Giandomenico Genta
Presidente Fondazione CRC
Benvenuto

ore 14.10 – 14.20
Carolyn Christov-Bakargiev, Direttore Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea
Introduzione  

ore 14.20 – 14.30
Michael Rakowitz, Discorso di apertura di Pinot Gallizio

ore 14.30 – 15.15
Prima relazione
Tom McDonough, Associate Professor, Art History Department, Binghamton University
The Production of the Antimondo: Rethinking Art and Industry in 1956

ore 15.15 – 15.30 / 3.15 – 3.30 pm
Hans Ulrich Obrist, Direttore Artistico Serpentine Galleries, Londra – delegato dal futuro 

ore 15.30 – 16.00
Seconda relazione:
Lori Waxman, Senior lecturer at School of the Art Institute of Chicago, Art History & New Art Journalism Depts

Camminando verso la seconda sede

Performance Program #1: George Brecht, Three Broom Events (1961)

Performance Program #2: Milan Knizak, Walking Event (1965)

Sala “Beppe Fenoglio”
Bianca Roagna, Direttore Centro Studi Beppe Fenoglio
Benvenuto
ore 16.30 – 17

Comunicazione
Luca Avanzini – Piero Simondo
Amelia Simondo – Elena Verrone

ore 17.00 – 17.45
Terza relazione
Maria Teresa Roberto, Professore di Storia dell'Arte contemporanea, Accademia Albertina, Torino; Archivio Gallizio, Torino 

"Je crée, je pense, je parle". Il 1° Congresso Mondiale degli Artisti Liberi, Alba 1956

ore 17.45 – 18.15  
Quarta relazione 
Francesca Comisso, storica dell’arte e curatrice di a.titolo

Un’esperienza curatoriale d’ensemble per pratiche situate

ore 18.15 – 19.00
Comunicazioni
Liam Gillick – Asger Jorn
Alice Visentin – Enrico Baj

Performance Program #3: Benjamin Patterson, Stand Erect (1961)

 

Seconda Giornata. Domenica 22 settembre 2019
Scuola Enologica d’Alba “Umberto I”

ore 9.00 
Comunicazioni 
Alex Cecchetti – Gil J. Wolman
Cooking Sections -  Pravoslav Rada e Jan Kotik

 Sala del Consiglio, Comune di Alba
ore 11.00 – 11.45 
Quinta relazione
Giorgina Bertolino, storica dell’arte, membro dell’Archivio Gallizio

Il Laboratorio sperimentale di Alba 1956 – 1958: "La société sans classes a trouvé ses artistes”

ore 11.45 – 12.30 
Sesta relazione
Achille Bonito Oliva, storico dell’arte e curatore
Neo-situazioni dell’arte

 Performance Program #6: William Anastasi, Pocket Drawings (1961)

 Centro Studi “Beppe Fenoglio”
13.45 – 14.15 
Gianluigi Ricuperati – Beppe Fenoglio

 Performance Program #5: Francis Alÿs, Samples (2004)

 Sala del Consiglio, Comune di Alba
ore 14.30 – 15
Bernard Blistène, Direttore Musée national d’art moderne, Centre Pompidou, Paris

ore 15.15 – 16.00 
Comunicazioni
Ludovica Carbotta – Constant
Renato Leotta – Ettore Sottsass

Performance Program #7: Tehching Hsieh & Linda Montano, Art/Life One Year Performance (1983-84)

Performance Program #8: Alex Villar, On the Edge (2007)

Sala “Beppe Fenoglio”
16.30 – 17.00
Comunicazione
Irene Dionisio – Guy Debord

Dalle ore 17 alle ore 18.30
Laboratorio sperimentale collettivo, a cura del Dipartimento Educazione Castello di Rivoli

Collective experimental laboratory, curated by Education Department Castello di Rivoli 

 Performance Program #8: Giovanni Anselmo, Interferenza umana nella gravitazione universale, 1969-1971

 Performance Program - ongoing: Vito Acconci, Following Piece (1969)

Tutti gli articoli del blog

Vuoi essere sempre aggiornato sulle iniziative della Fondazione CRC?
Iscriviti alla newsletter


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
* Letta la Privacy Policy 
Manifesta il proprio consenso al trattamento dei dati personali per l’invio di newsletter e comunicazioni aventi ad oggetto messaggi informativi concernenti iniziative o progetti propri della Fondazione CRC attraverso l’inserimento su piattaforma apposita?

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form