Mercoledì con Silvano Petrosino e Vanna Pescatori

Mercoledì 3 febbraio alle ore 18 quarto appuntamento del ciclo di cinque conversazioni intorno all’arte contemporanea organizzato da Fondazione CRC in collaborazione con Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e Feliz comunicazione. Silvano Petrosino, filosofo e professore ordinario del Dipartimento di Scienze della comunicazione e dello spettacolo all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, propone “L’esperienza della luce come incontro tra l’io e il mondo”, una conferenza su luce e arte che prenderà le mosse da “Piccola metafisica della luce”, libro che il docente ha pubblicato per Jaca Book nel 2004 e che è attualmente in ristampa.

L’incontro con il filosofo approfondirà il tema della luce, esplorandone la relazione con lo sguardo. Nel suo saggio, “Piccola metafisica della luce” che sta per essere ripubblicato, Petrosino affronta il rapporto che s’instaura tra chi guarda e l’oggetto illuminato dalla luce. Una relazione che va ol-tre l’aspetto scientifico indagato da discipline come la spettrometria e l’ottica, per investire il mo-do in cui l’uomo entra in contatto con il mondo, attraverso l’esperienza del guardare, profonda-mente diversa dal vedere. In questa prospettiva emerge il ruolo dell’artista che illumina gli ogget-ti attraverso la sua visione e, facendolo, assume su di sé anche una responsabilità.

In dialogo con Vanna Pescatori de “La Stampa” di Cuneo, Petrosino aggiungerà nuove prospettive per avvicinarsi alle opere esposte nella mostra “E luce fu”, in particolare a quelle dei due artisti contemporanei Olafur Eliasson e Renato Leotta protagonisti dei primi due webinar del ciclo ideato dalla Fondazione CRC con il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea.

Introduzione a “Piccola metafisica della luce”

Prendendo le distanze da quello che ormai viene considerato come un semplice dato di fatto, ov-vero la caratterizzazione della nostra epoca come quella dell'immagine, il libro di Petrosino si in-terroga sulla visione, proponendo una teoria generale dello sguardo come momento e luogo in cui il soggetto risponde e reagisce, drammaticamente, all'avanzare della luce.

GUARDA IL VIDEO DELL'INCONTRO

Note biografiche

Silvano Petrosino è nato a Milano nel 1955 ed è uno dei più apprezzati filosofi italiani contemporanei. Nei suoi studi si è dedicato prevalentemente alla figura dell'immagine e al tema dello sguardo, focalizzandosi inoltre sull'esperienza della parola e sul fenomeno della comunicazione. Si è dedicato inoltre all’analisi dell’opera dei filosofi francesi Emmanuel Lévinas e Jaques Derrida, dei quali ha tradotto in italiano molti testi e sui quali ha scritto due monografie, tradotte anche in francese.

LA RASSEGNA
Un programma di conversazioni webinar incentrato sulle nuove mostre “E luce fu. Giacomo Balla, Lucio Fontana, Olafur Eliasson, Renato Leotta” e “William Kentridge. Respirare” allestite rispettivamente a Cuneo e Alba. Si tratta di cinque incontri con relatori d’eccezione, tra cui gli artisti Olafur Eliasson e Renato Leotta, per cinque mercoledì consecutivi dal 13 gennaio 2021. Durante i webinar verranno affrontate tematiche che spaziano dal ruolo degli artisti e di chi promuove arte e cultura nella società contemporanea ad approfondimenti sulla tematica della luce nell’arte e nella filosofia. Gli appuntamenti sono organizzati dalla Fondazione CRC in collaborazione con Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e Feliz comunicazione.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento Mercoledì 3 Febbraio 18:00
Termine evento Mercoledì 3 Febbraio 19:00
Posti Illimitato
Vuoi essere sempre aggiornato sulle iniziative della Fondazione CRC?
Iscriviti alla newsletter


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
* Letta la Privacy Policy 
Manifesta il proprio consenso al trattamento dei dati personali per l’invio di newsletter e comunicazioni aventi ad oggetto messaggi informativi concernenti iniziative o progetti propri della Fondazione CRC attraverso l’inserimento su piattaforma apposita?

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form