Bando Senza confini

logo Senza confini 500x300px

Bando
Chiuso

Proseguendo l'esperienza del Progetto PACE, Fondazione CRC promuove il sostegno a iniziative volte a favorire la comprensione delle dinamiche internazionali e di consapevolezza delle proprie radici e dell'importanza della storia per consolidare la fiducia nel futuro, anche attraverso l'innovazione delle modalità didattiche d'insegnamento della storia e della geografia.

Il bando è scaduto il 20 ottobre 2017 (PROROGATO)
 

Budget

 Il contributo della Fondazione potrà coprire una quota compresa tra 3 mila e 10 mila euro a progetto. Il bando ha uno stanziamento complessivo di 100 mila euro. 

Enti ammissibili

Sono enti ammissibili tutti gli Istituti Scolastici statali e paritari con sede in provincia di Cuneo e le agenzie di formazione professionale che erogano corsi finalizzati all’assolvimento dell’obbligo di istruzione in provincia di Cuneo. Ciascun progetto potrà prevedere un partenariato operativo (interno al progetto) con una o più Organizzazioni Non Governative che lavorano nella cooperazione allo sviluppo e educazione allo sviluppo, Associazioni o Cooperative o altri soggetti che si occupano delle finalità segnalate. La presenza e qualità del partenariato sarà considerata criterio premiante nella valutazione. Gli enti partner dovranno fornire Lettere di adesione e Curriculum che comprovi l’esperienza relativa alle finalità segnate.

Obiettivi del bando

Il Bando Senza Confini intende dare alla geografia e alla storia un ruolo centrale nella didattica, laddove i confini geografici si affiancano a altri confini che possono essere gestiti e aperti, dove lo studio dello spazio unisce elementi di scienza naturale, scienze umane e scienze sociali che possono essere collegate per una lettura delle dinamiche locali, nazionali e internazionali, dove la conoscenza delle proprie le radici permette la comprensione delle andamenti storici per uno sviluppo consapevole del presente.

L’obiettivo del Bando Senza Confini si ispira all’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile promossa nel 2015 dalle Nazioni Unite: l’Agenda 2030 pone l’attenzione allo sviluppo sostenibile globale non solo in senso ambientale, ma anche economico, sociale, umano. Tenendo presente questi obiettivi, in linea anche con le Indicazioni Nazionali e, quota parte, con le iniziative che sviluppano le competenze di cittadinanza globale promosse nei PON, il Bando intende promuovere l’innovazione delle modalità didattiche di insegnamento e apprendimento di geografia e storia, affinché queste possano stimolare competenze storico geografiche che si stanno perdendo, nonostante l’importanza di conoscere le proprie radici e comprendere le dinamiche internazionali per uno sviluppo umano sostenibile.

Modalità di presentazione delle richieste

È possibile presentare massimo un progetto da parte di ogni Istituto scolastico o agenzia di formazione professionale operante sul territorio della provincia di Cuneo. La richiesta dovrà essere presentata esclusivamente in formato elettronico mediante procedura ROL attivata appositamente sul sito internet della Fondazione CRC (www.fondazionecrc.it ) entro e non oltre il 30 settembre 2017.I documenti indispensabili da allegare alla richiesta sono specificati sul modulo online.Il modulo stampato e firmato dovrà essere caricato in pdf nell’apposita procedura online, sempre entro la scadenza del 30 settembre 2017. Ciascun progetto dovrà essere corredato, oltre dagli allegati obbligatori segnati sul modulo, da:

 

Stampa

Questo sito usa alcuni tipi di cookie.
Continuando la navigazione o chiudendo questo banner ne accetti l'utilizzo