Inaugurazione mostra: Enzo Cucchi dalle collezioni del Castello di Rivoli

cucchi fb inserzione

Domenica 8 ottobre - ore 11
Chiesa di San Giuseppe, piazzetta Vernazza - Alba
Scarica l'invito

Domenica 8 ottobre alle ore 11, presso la Chiesa di San Giuseppe ad Alba (piazzetta Vernazza, 6), avrà luogo l’inaugurazione in presenza dell'artista dell'esposizione “Enzo Cucchi dalle Collezioni del Castello di Rivoli”. All'interno della mostra sarà possibile ammirare due opere dell’artista: “Coraggio” (Courage, 1998-99) e “Piogge Sante” (Holy Rains, 1987).

Il progetto si colloca tra le iniziative culturali organizzate dalla Fondazione CRC per festeggiare i nostri 25 anni di vita ed è la prima di una serie di collaborazioni con il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea. L’esposizione rientra tra gli eventi culturali collaterali all’87a edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. La mostra sarà visitabile fino a domenica 3 dicembre 2017 dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle ore 10,30 alle 17, il sabato e la domenica dalle 10,30 alle 18,30. L’ingresso è libero. 

Per informazioni e conferme di partecipazione:
Tel. 0171452720 
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 L'ESPOSIZIONE:
“La mostra costituisce una felice occasione di dialogo tra presente e passato. Il palinsesto architettonico che compone la Chiesa di San Giuseppe, eretta sulle fondamenta di una casa privata, costruita a sua volta su persistenze romane (la cavea di un teatro) e medievali, richiama la complessità e la ricchezza di riferimenti iconografici della ricerca di Enzo Cucchi, uno dei protagonisti del movimento artistico italiano della Transavanguardia – scrive il curatore Stefano Collicelli Cagol - La tradizione barocca della chiesa dialoga con la manipolazione spazio-temporale delle tele dell’artista. Le colline marchigiane, dove Cucchi è cresciuto, e i declivi delle Langhe sembrano unirsi in ‘Coraggio’, in un’atmosfera spirituale conturbante, con echi dalla Genesi (la creazione della donna) e dai Vangeli (la parabola del buon samaritano). Ferro, neon, legno e olio su tela compongono invece ‘Piogge Sante’, la cui iconografia rievoca una meridiana. I titoli delle opere creano cortocircuiti con le immagini, sprigionandone ulteriormente energie e potenzialità interpretative”.

 

Stampa

Vuoi essere sempre aggiornato sulle iniziative della Fondazione CRC?
Iscriviti alla newsletter


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
* Accetto la Privacy Policy

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form

Questo sito usa alcuni tipi di cookie.
Continuando la navigazione o chiudendo questo banner ne accetti l'utilizzo