q4Primo di una serie di studi e indagini sul tema della presenza degli atenei torinesi in provincia di Cuneo e delle prospettive occupazionali dei giovani neo laureati, il Quaderno 4 concentra la propria attenzione sul ruolo dell’Università sul territorio cuneese e sull’evoluzione del processo di decentramento iniziato oltre dieci di anni fa e oggi di nuovo al centro dell’attenzione nel dibattito politico locale. 

Il lavoro prende inizio da un inquadramento dell’Università in provincia di Cuneo: l’universo di osservazione è costituito dall’insieme degli studenti residenti in provincia di Cuneo immatricolati all’Università di Torino negli anni accademici dal 2001/02 al 2007/08.

Nel primo capitolo si prendono in considerazione i residenti in provincia di Cuneo iscritti ed immatricolati nelle sedi decentrate della provincia, osservati in base a caratteristiche anagrafiche come genere, numero di anni trascorsi dal diploma al momento dell’immatricolazione, tipologia di diploma e voto di origine, mettendoli a confronto con i cuneesi recatisi invece nella sede di Torino.

Negli altri tre capitoli sono esaminate le performance degli studenti cuneesi: a partire dall’analisi del fenomeno del drop-out, ossia l’abbandono degli studi prima di conseguire il titolo universitario, all’osservazione del rendimento in termini di tempo impiegato per raggiungere la laurea triennale, le votazioni di laurea ed infine il proseguimento degli studi verso corsi di laurea specialistica, articolando l’analisi per caratteristiche anagrafiche e corsi di laurea.

icon Quaderno 04 2008 (1.26 MB)

icon Quaderno 04 2008 Inserto01 (317.97 kB)

icon Quaderno 04 2008 Inserto02 (389.94 kB)