GrandUP! Selezionati i sei progetti che accederanno direttamente a Design Your Impact

Si è conclusa venerdì 23 marzo la seconda fase di GrandUp!, il primo programma di accelerazione territoriale dedicato alla provincia di Cuneo, promosso dalla Fondazione CRC con la partnership tecnica di SocialFare. Il Social Hackathon “Sviluppo di idee a impatto sociale” ha visto la partecipazione di 43 team, provenienti da tutta la provincia di Cuneo, che hanno proposto 51 idee di impresa nei tre appuntamenti tenuti a Cuneo (8 e 9 marzo, 15 e 16 marzo e infine 22 e 23 marzo) presso gli spazi del co-working PING | Pensare in Granda.

I partecipanti hanno avuto la possibilità di lavorare alla propria idea e di misurare l’impatto sociale delle loro progettualità.

“La risposta che GrandUp! ha avuto fino ad oggi è stata molto superiore alle nostre aspettative e ci ha particolarmente sorpreso per il numero e la qualità delle proposte e l’entusiasmo con cui i team hanno affrontato questo percorso. Per questi motivi, abbiamo deciso di accogliere tutte le candidature, triplicando gli appuntamenti previsti in questa prima fase. Questa iniziativa è stata davvero arricchente per la Fondazione CRC e ci auguriamo sia stata un’occasione di confronto e di crescita personale per tutti i progetti, anche quelli non selezionati” commenta Giandomenico Genta, Presidente della Fondazione CRC.

A conclusione di questa fase, sono stati selezionati dalla giuria – costituita da rappresentanti di Fondazione CRC, SocialFare e Ping, insieme ai partner Confartigianato, Confcooperative e Confindustria – i progetti più strutturati e innovativi, ai quali è stato assegnato l’accesso diretto a Design Your Impact, la seconda fase del programma che partirà il 13 aprile e si svilupperà in 5 fine settimana. Design Your Impact è un percorso teorico-pratico di 80h per l’accelerazione di conoscenza e l’applicazione pratica di metodologie e strumenti dell’Innovazione Sociale che permetterà ai team selezionati di acquisire competenze ed essere supportati da un gruppo di esperti nella trasformazione della propria progettualità in una reale opportunità imprenditoriale.

design your impact2Programma di Design Your Impact

I 6 progetti selezionati sono:

  • AGRISALUTE: progetto per realizzare il piano alimentare calibrato sulle esigenze personali e inviare direttamente a casa i prodotti provenienti dall’orto e i semilavorati;
  • CHIAMA BUS: progetto di mobilità dedicato alle aree interne per prenotare telefonicamente il proprio viaggio, strutturandolo sulla base delle esigenze specifiche grazie al supporto di un operatore;
  • ECOSTALLA – Agrilab: progetto sperimentale di allevamento che prevede una gestione ecosostenibile delle deiezioni animali e l’allevamento in una stalla che risponda ai principi di sostenibilità sociale, ambientale ed economica;
  • HUMUS: piattaforma che mette in rete lavoratori e strumenti agricoli per contrastare il caporalato e favorire la rivitalizzazione delle aree interne;
  • IL RIFUGIO: progetto per generare inclusione sociale e nuova economia attraverso la produzione e commercializzazione di pasta prodotta da migranti e rifugiati politici;
  • TRE COMUNI NON COMUNI: una rete sul territorio di tre Comuni (Nucetto, Bagnasco e Priola) per sviluppare proposte turistiche innovative, che sappiano rispondere alle esigenze specifiche di portatori di handicap con un’offerta capace di esaltare l’unicità di questi territori.

“Con la premiazione del Social Hackathon non si chiude questo percorso di consapevolezza: abbiamo trovato in provincia di Cuneo tante scintille di innovazione sociale, che vorremmo continuare a far emergere e valorizzare. L’invito ora è a candidarsi, entro il 2 aprile, a Design Your Impact: siamo sicuri che i progetti a cui avete lavorato in questi giorni sapranno accogliere i tanti spunti emersi e che la comunità continuerà a dimostrare la sua grande propositività candidando anche altri progetti in grado di generare nuova economia ad impatto sociale, che attraverso questo percorso potranno strutturarsi e crescere” aggiunge Laura Orestano, CEO di Social Fare.

Oltre ai 6 progetti selezionati, infatti, la partecipazione a Design Your Impact è aperta a tutti i team che vogliono candidare la propria idea progettuale, anche a chi non ha partecipato ai Social Hackathon! Per partecipare, occorre compilare il form entro il 2 aprile sul sito www.grandup.org 

Anche la nuova fase proposta da Design Your Impact risponde ad una visione sistemica, ponendosi in dialogo con FOUNDAMENTA, la call che SocialFare lancia 2 volte l’anno raccogliendo ogni volta più di 150 candidature a livello nazionale e internazionale. I progetti che si distingueranno durante Design Your Impact riceveranno premi in denaro per sviluppare la propria idea e potranno aggiudicarsi la possibilità di accedere al programma di accelerazione di SocialFare: 4 mesi per sviluppare prodotti, servizi e modelli che generino nuova sostenibilità economica e siano pronti al dialogo con gli investitori.

Hai un progetto a impatto sociale per la provincia di Cuneo?

PARTECIPA A DESIGN YOUR IMPACT

Tutti gli articoli del blog

Vuoi essere sempre aggiornato sulle iniziative della Fondazione CRC?
Iscriviti alla newsletter


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
* Accetto la Privacy Policy

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form

Questo sito usa alcuni tipi di cookie.
Continuando la navigazione o chiudendo questo banner ne accetti l'utilizzo