Logo-scuolaProgetto sperimentale per la gestione delle dinamiche comportamentali e la prevenzione dei fenomeni di bullismo.
L'iniziativa è rivolta sperimentalmente ad istituti di Alba, Cuneo e Mondovì, ed in particolare alle classi IV della scuola primaria e II della scuola secondaria di primo grado, età significative dal punto di vista dei fenomeni di bullismo e che consentono una valutazione dei risultati nell'anno successivo. Dall’anno 2009/2010 le attività sono allargate anche alle classi V della scuola primaria e III della secondaria di primo grado che nell’anno precedente avevano seguito il primo anno di attività.
Le attività prevedono una formazione teorica e pratica che consenta di comprendere meglio l'universo delle emozioni vissute dai ragazzi nel relazionarsi con gli altri, fornendo gli strumenti per interpretare e gestire i comportamenti scorretti al loro insorgere.

Le attività, assegnate per la realizzazione degli interventi nelle scuole al Centro Aquilone di Alba, vedono la collaborazione con il Servizio di Psicologia e il Servizio Neuropsichiatria Infantile dell’ASL CN2 e con l’Università degli Studi di Torino, Facoltà di Psicologia. A ottobre del 2009, la collaborazione è stata inoltre estesa anche all’ASL CN1 e ai consorzi socio assistenziali delle aree di riferimento.

La Fondazione interviene con uno stanziamento di 60 mila euro per ciascuna annualità.


Referente in Fondazione
Irene Miletto