ilmondoascuola big

Il progetto triennale Il mondo a scuola, a scuola del mondo, rivolto alle scuole e alle agenzie di formazione professionale della provincia di Cuneo, si occupa dei temi della cittadinanza e del dialogo interculturale. Attraverso un’azione di coordinamento, valorizzazione e potenziamento di pratiche sul tema dell’educazione interculturale nelle scuole della provincia di Cuneo, il progetto promuove azioni di formazione, laboratoriali e sperimentali rivolte in prima battuta ai dirigenti e ai docenti
Il mondo a scuola, a scuola del mondo è stato lanciato nell'a.s. 2012/2013, come prosecuzione delle precedenti progettualità sulla cittadinanza europea (L’Europa a scuola, a scuola d’Europa) e del progetto ponte Cittadini senza frontiere.

Il sito web www.mondoascuola.it mette a disposizione tutte le attività, gli aggiornamenti e i materiali del progetto.

Dal 18 al 22 febbraio 2014 si è svolto il viaggio studio a Bruxelles: 50 tra Dirigenti e insegnanti della provincia di Cuneo hanno visitato scuole locali con una lunga tradizione di accoglienza di alunni stranieri e istituzioni comunitarie, per conoscere le politiche di integrazione dell’UE. Leggi l’articolo scritto dagli insegnanti.

Nella seconda annualità (a.s. 2013/2014) sono state avviate specifiche attività formative rivolte alle scuole, sulle priorità emerse dalla ricerca realizzata nella prima annualità. In particolare, le attività in corso di realizzazione sono le seguenti:

  • percorsi formativi organizzati in gruppi di 15-20 docenti suddivisi per ordine di scuola, realizzati nelle diverse zone della provincia e finalizzati alla progettazione di iniziative sperimentali da realizzarsi in rete tra istituzioni scolastiche. Le attività e gli incontri formativi proposti si svolgono su tutto l’anno e vedono impegnati una decina di esperti esterni e circa 80 docenti delle scuole della Rete sulle seguenti tematiche:

  • attività di formazione su tematiche interculturali rivolte a tutto il personale docente delle istituzioni coinvolte nel progetto, da svolgersi tramite incontri frontali sul territorio provinciale e secondo la consolidata formula del viaggio studio;

  • attivazione di un’area di condivisione on-line, volta alla valorizzazione, alla diffusione e a momenti di confronto sulle pratiche di educazione interculturale esistenti sul territorio.



Nella prima annualità (a.s. 2012/2013) l’attenzione si è concentrata sulla progettazione, tramite l’attivazione di un tavolo di riflessione sugli scenari di lungo periodo in relazione all’inserimento delle persone di origine straniera nella nostra società − vi hanno partecipato enti e associazioni con una specifica esperienza nel settore (Fondazione ISMU, Fondazione Agnelli, FIERI, Dip. Culture, Politiche e Società dell’Università di Torino, ecc.) − e un’azione di rilevazione/mappatura dei bisogni e delle esperienze delle scuole sui diversi ambiti facenti capo al tema dell’educazione interculturale.
I risultati sono pubblicati nel Quaderno 18 della Fondazione CRC dal titolo Il mondo a scuola. Alunni stranieri e istituzioni formative in provincia di Cuneo.

Per un dettaglio delle attività realizzate nella prima annualità, clicca qui.

 

 


Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0171 452772/3 - 366 6602372