logo_AD_2

BANDO PER DIRIGENTI SPORTIVI - EDIZIONE 2014
A seguito degli importanti risultati ottenuti con l’edizione 2014 del progetto AtletiDomani, prosegue anche per l’annualità 2014/2015 il percorso di formazione, realizzato in collaborazione con la Scuola Regionale dello Sport CONI–Piemonte, che intende fornire al ruolo del Dirigente Sportivo una rinnovata professionalità. Il percorso fornisce concetti e competenze in materia di responsabilità sportiva-amministrativa della Società, degli allenatori, dell’atleta, nozioni giuridiche-legali, di organizzazione gestionale, di fundraising e di marketing.
anche per la seconda edizione, sono previsti due percorsi formativi in parallelo in due sedi sul territorio provinciale, tra novembre 2014 e marzo 2015, per 30 partecipanti ciascuno.
Dato il grande numero di richieste pervenute nel 2013 rispetto ai posti disponibili, le Associazioni che non hanno potuto partecipare alla prima edizione saranno automaticamente considerate iscritte all'edizione 2014/2015 del progetto, previa conferma della disponibilità delle stesse Società Sportive alla partecipazione al corso.
I percorsi saranno strutturati in tre fasi: una teorica, una pratica e una finale di rielaborazione dell’esperienza.
Alla conclusione del percorso è prevista l’assegnazione di un premio in denaro alle Associazioni Sportive il cui rappresentante completerà il percorso di aggiornamento (teorico e pratico) secondo le regole previste dal bando.

Scarica il  icon Bando Dirigenti (148.14 kB), aperto alle società sportive in possesso dei requisiti necessari.
Scarica il icon MODULO D'ISCRIZIONE per il Bando Dirigenti Sportivi (239 kB)

La scadenza per presentare domanda di ammissione è fissata a venerdì 17 ottobre 2014

 


BANDO SPORT E DISABILITÀ - EDIZIONE 2014
A seguito della ricerca sull’offerta dei servizi sociali nel Cuneese, coordinata dal Centro Studi della Fondazione e realizzata in collaborazione con la Cooperativa di ricerca IRS di Milano, che ha previsto un approfondimento sull’associazionismo per disabili in provincia di Cuneo, ed in particolare sul tema sport e disabilità, è emersa come una delle priorità più rilevanti la formazione dei volontari e tecnici che operano a stretto contatto con le persone con disabilità, sia appartenenti alle associazioni che operano in via esclusiva con tale target, sia alle associazioni sportive che potrebbero estendere la propria attività anche a minori e adulti con disabilità.
Alla luce di questi indicazioni e visti i risultati positivi ottenuti con il progetto AtletiDomani nelle precedenti annualità, la Fondazione CRC promuove un nuovo percorso formativo indirizzato a volontari e tecnici che operano con persone con disabilità.

Destinatari dell’iniziativa:

  • Associazioni Sportive Dilettantistiche che si occupano solo di disabilità
  • Associazioni Sportive Dilettantistiche che operano con ragazzi normodotati e che fanno già attività sportiva con persone con disabilità o che hanno intenzione di effettuarla nel futuro
  • Associazioni che si occupano in generale di disabilità e che includono nelle loro azioni alcune attività sportive.

La formazione, finalizzata a preparare circa 25 tecnici e volontari ad una adeguata gestione e promozione di attività sportiva rivolta alle persone disabili o integrata, sarà realizzata in collaborazione con la Scuola Regionale dello Sport CONI-Piemonte e si strutturerà in quattro fondamentali sezioni:

  • Psicopedagogica e relazionale
  • Medico-scientifica
  • La pratica sportiva adattata, didattica sportiva e principi metodologici
  • Diritto sportivo e disabilità

A conclusione del percorso formativo è prevista la concessione di un premio in denaro, finalizzato in modo esclusivo al potenziamento dell’esercizio di sport da parte delle persone con disabilità, diversificato in base alla tipologia di Associazione partecipante:

  • Associazioni Sportive Dilettantistiche che si occupano solo di disabilità: 10.000 euro ad ASD per acquisto attrezzature
  • Associazioni Sportive Dilettantistiche che fanno attività sportiva già con persone con disabilità o che hanno intenzione di effettuarla nel futuro: 3.000 euro ad ASD per acquisto attrezzature
  • Associazioni che si occupano esclusivamente di disabilità e che includono nelle loro attività anche alcune discipline sportive: 5.000 euro ad Associazione per organizzazione eventi o per acquisto attrezzature

Il premio previsto verrà assegnato alle Associazioni il cui rappresentante:

  • completerà il percorso di aggiornamento (teorico, pratico) con una percentuale di presenze agli incontri formativi di almeno l’80%,
  • realizzerà un piano di utilizzo del premio in denaro e di azioni di promozione e potenziamento dell’attività sportiva delle persone con disabilità.

A tutti i partecipanti che completeranno il percorso formativo, con una frequenza pari almeno all’80%, verrà inoltre rilasciato un attestato di partecipazione certificato dalla Scuola

Scarica il testo del icon Bando Sport e disabilità (149.77 kB) per l'anno 2014-2015.
Scarica il icon MODULO D'ISCRIZIONE per il Bando Sport e Disabilità (240 kB)

La scadenza per presentare domanda di ammissione è fissata a venerdì 17 ottobre 2014
 

 

 


PROGETTO ATLETIDOMANI 2013

Scarica il icon Bando AtletiDomani 2013 (141.88 kB) per l'anno 2013-2014
Scarica il icon testo del progetto AtletiDomani (107.82 kB) per l'anno 2013-2014
Scarica il icon modulo di partecipazione (239 kB) per l'anno 2013-2014

Elenco delle ASD ammesse - icon scarica qui (32.97 kB)

Dato il grande numero di richieste pervenute rispetto ai posti disponibili, le Associazioni che non rientrano nell’elenco sopra indicato saranno automaticamente considerate iscritte alla 2^ edizione del Progetto per l’anno 2014/2015, previa conferma della disponibilità delle stesse Società Sportive alla partecipazione al corso.-

 

 

Nei primi tre anni di attività (2010, 2011 e 2012), il progetto AtletiDomani ha concentrato la propria attenzione sull’alfabetizzazione motoria dei bambini, cioè sullo sviluppo delle abilità motorie fondamentali in una fascia di età estremamente delicata dello sviluppo quale quella compresa fra i 6 e i 10 anni. L’alfabetizzazione motoria è infatti requisito fondamentale per un successivo apprendimento delle discipline specifiche e per l’eventuale raggiungimento di eccellenze sul piano dei risultati sportivi.
Attraverso questa iniziativa, sono stati formati circa 100 istruttori giovanili provenienti da tutto il territorio provinciale.
Il progetto ha avuto come testimonial José Bencosme, giovane atleta e promessa dell'atletica italiana.

Qui di seguito sono disponibili i materiali (bandi, classifiche ed elaborati finali) delle edizioni 2010-2012.

 

PROGETTO ATLETIDOMANI 2012

Scarica il icon testo del progetto AtletiDomani (188.85 kB) per l'anno 2012-2013
Scarica il icon modulo di partecipazione (278.5 kB) per l'anno 2012-2013

icon Scarica gli elenchi dei vincitori dell'edizione 2012-2013 (4.44 kB)

 
PROGETTO ATLETIDOMANI 2011

Scarica il testo del Progetto AtletiDomani 2011 (282.84 kB)
Scarica il modulo di partecipazione al progetto AtletiDomani 2011 (170 kB)

Scarica gli elenchi dei vincitori dell'edizione 2011-2012:
-
sede di ALBA (10.39 kB)
- sede di CUNEO (10.29 kB) 

icon Scarica l'elenco delle ASD ammesse al progetto 2011 per la sede di Cuneo (11.79 kB)
icon Scarica l'elenco delle ASD ammesse al progetto 2011 per la sede di Alba (11.22 kB)

 

PROGETTO ATLETIDOMANI 2010

Vincitori:
- sede di Alba - Elenco (28.46 kB)

- sede di Cuneo - Elenco (28.47 kB)

- sede di Savigliano - Elenco (28.41 kB)

GUARDA GLI ELABORATI VINCITORI

Testo del bando
Informativa sulla privacy
icon Elenco enti ammessi (13.11 kB)

 

Gallery
Le immagini della presentazione del Progetto

 

Referente in Fondazione
Paola Lussignoli